Sciarpa in alpaca Rete fiorita (uncinetto 4)

Posted on febbraio 19, 2015

1


sciarpa-alpaca_rete-fiorita-1

sciarpa-alpaca_rete-fiorita_9 sciarpa-alpaca_rete-fiorita-7

Questo è un post degli “ancora”: ancora alpaca, ancora grigio, ancora un punto rete, e soprattutto ancora sciarpa – non mi bastano mai🙂 Questa volta all’uncinetto (i fiori sono lavorati direttamente insieme alla base a rete) e ci sono tutti e tre i grigi del filato Valparaiso. Il punto è quello del post 29 settembre 2014  (Punti crochet: Rete fiorita); di seguito la ricetta.

sciarpa-alpaca_rete-fiorita-6Occorrente: 250 gr di filato 100% alpaca Valparaiso Silke, grigio chiaro, grigio medio e grigio scuro. Uncinetto n. 4 per la rete e 3 per i fiori; un cartoncino per fare le frange.

Realizzazione: la sciarpa ha l’ampiezza di 28 quadretti a punto rete fiorita; chiaramente i fiori si possono distribuire a piacere…in modo regolare o a caso.

Io qui inizio a lavorarli dalla terza riga e li distribuisco in modo (più o meno) regolare, ogni 6 o 8 righe, alternativamente all’interno di 3 quadretti su entrambi i lati + un fiore in mezzo, a distanza di 11 quadretti dal primo (= 3 fiori nella riga), e all’interno di 8 quadretti su entrambi i lati (= 2 fiori nella riga) (es: all’interno di 3 quadretti significa che lavoro il fiore sulla maglia alta del terzo quadretto, ovvero la quarta maglia alta dall’inizio riga contando anche le tre catenelle per voltare iniziali).

sciarpa-alpaca_rete-fiorita-1

Per la lunghezza della sciarpa mi regolo a vista (cioè la provo :)), anche in base alla quantità di filato che ho a disposizione. Le sciarpe si possono fare di tutte le misure… Stavolta ne voglio una abbastanza lunga per fare un giro bello abbondante intorno a collo, magari anche due, tanto il filato è leggerissimo; poi ci saranno le frange a completare.

sciarpa-alpaca_rete-fioritaColori: ho tre belle tonalità di grigio, che alterno a piacere senza pensarci troppo (non si può sbagliare, con queste sfumature): alcuni pezzi in tinta unita, altri alternando strisce di due righe in colori diversi.

Faccio il cambio di colore sempre ai lati, e magari in corrispondenza di una riga con i fiori, così ho un bel contrasto di tinte tra metà corolla e la base.

Per comodità alterno sempre solo due colori alla volta, così non devo gestire più di due gomitoli insieme; e per lo stesso motivo lavoro le fasce a righe in numero pari. Se facessi un numero dispari di righe dovrei lavorare con tre gomitoli invece che due, oppure tagliare il filo…

Sempre nei tratti a strisce, se faccio i fiori ogni 6 righe (cioè ogni tre strisce colorate) avrò righe di fiori a colori alternati; se invece li faccio ogni 8 righe (cioè ogni quattro strisce colorate) avrò righe di fiori dello stesso colore.

Per cambiare il colore: nei tratti corti a strisce passo il filo del colore sospeso sul lato della sciarpa (poi lo “fisserò” con un bordino);

punti-crochet_rete-fiorita-13

invece nei tratti lunghi monocolore, taglio il filo che resta inutilizzato per un po’ di righe, e lo riavvio quando mi serve più avanti. (Quando attacco o taglio un filo, lascio sempre un margine sufficiente per fissarlo).

Avvio: quando ho voglia di fare la precisina, con le sciarpe (tranne con alcuni punti che sono più regolari come il legaccio) avvio qualche maglia in più del dovuto e lavoro un paio di righe prima di calare (su entrambi i lati all’interno di una o due maglie) per portarmi al numero di maglie fissato. Faccio così perché spesso l’avvio mi resta un po’ più stretto del resto della lavorazione, sia con i ferri che con l’uncinetto. Così anche in questo caso ho avviato un paio di quadretti in più (30 quadretti invece di 28), che poi ho tolto all’altezza dei primi fiori (per calare sul giro di ritorno – dopo quello in cui ho eseguito i fiori – salto la maglia alta corrispondente al retro di un fiore; ripeto con un secondo fiore).

sciarpa-alpaca_rete-fiorita_11

Rifiniture: lavoro un bordo sottilissimo tutto intorno alla sciarpa, fatto di archetti di 3 catenelle, puntati in mezzo alle maglie alte (o alle 3 catenelle per voltare) dei lati lunghi, e nei quadretti dei lati corti. Ne viene un effetto un po’ frastagliato.

sciarpa-alpaca_rete-fiorita_10

A questo punto la sciarpa potrebbe essere finita, però se ho abbastanza filato aggiungo le frange mescolando i colori.