Collana tricot

Posted on marzo 4, 2014

2


collana-colorado-nappina

maglia con collana colorado-2 filato-colorado

Mi sono proprio divertita a fare questo completo maglia + collana in filato Colorado, da abbinare ai jeans: bordo crochet, frange, nappina,  perle di legno vintage, maniche lavorate al contrario… ci ho messo un po’ di tutto🙂 Di seguito la ricetta per la collana; per la maglia, nei prossimi post.

Occorrente: un gomitolo (o avanzi) di filato per lavoro a maglia Colorado Bertagna Filati (solitamente uso l’avanzo del filato usato per la maglia abbinata), palline di legno (diametro 1 cm ca) con un foro piuttosto largo per far passare dei fili grossi, ferri 6, un ago a cruna larga e flessibile (deve passare all’interno delle palline).

collana-colorado-nappina  maglia con collana colorado

Collana_ Con i ferri n. 6 (o comunque con ferri adeguati alla propria mano; in etichetta filato sono indicati ferri 5-6) avvio una settantina di maglie e lavoro 8 ferri a maglia rasata; poi intreccio. Ottengo una striscia che tenderà ad arrotolarsi e ad incurvarsi da sola, e che costituirà la parte principale della collana.  Poi per fare la chiusura della collana prendo tre fili Colorado, abbastanza lunghi da coprire il doppio della lunghezza della striscia, più due estremità di 30/35 cm ca, che – intrecciate – serviranno per allacciare la collana. Piego a metà ciascuno dei tre fili, e faccio un nodo, in modo da ottenere per ogni filo un anello che servirà come asola (di ca 1 cm; comunque abbastanza grande da far passare la pallina di legno). Metto i tre fili doppi a mazzetto, con gli anelli dallo stesso lato a pari altrezza (eventualmente posso legarli insieme), e li inteccio (per una lunghezza di 10/15 centrimetri + la lunghezza della striscia tricot, + altri 10/15 cm); fisso la treccia con un nodo, infilo i capi aperti (senza anello) in una pallina di legno, e fisso di nuovo con un nodo lasciando sporgere i fili aperti per ca 1 cm, come fossero una nappina.

Adagio la treccia lungo la striscia tricot, lasciando sporgere le due estremità in modo simmetrico (escludendo gli anelli da una parte e la pallina dall’altra). Arrotolo la striscia con il rovescio verso l’esterno, assecondando il suo naturale andamento, e lasciando la treccia all’interno; poi fisso il rotolo con alcuni punti dal diritto (che resteranno sul dietro della collana), stringendo le estermità in modo da fermare bene la treccia, ma senza fare arricciare la collana.

La collana potrà essere chiusa infilando la perla di legno nell’occhiello; oppure semplicemente annodando le due trecce tra loro.

collana colorado-dietro

In alternativa, invece di fare un’unica treccina lunga, posso fissare la striscia arrotolandola, poi faccio a parte due trecce di 10/15 cm (con un anello ed una pallina alle estremità) e le cucio direttamente ai lati corti della striscia arrotolata, sempre stringendo per fissare le treccine. Se voglio gonfiare un po’ la striscia, posso fare passare all’interno alcuni fili di lana.

Finitura_ Sempre con il filato Colorado preparo una nappina decorata con una perla di legno, aiutandomi con un ago a cruna flessibile e con un rettangolo di cartone per tagliare le gugliate di filo della stessa misura.

Poi piego la collana, e a metà altezza (verso il basso ovviamente) fisso la nappina; controllo che la posizione sia corretta, e riporto il filo di cucitura nella nappina, lo fermo con un paio di nodini sul retro, e lo nascondo all’interno. Concludo la nappina pareggiando le frange con un paio di forbici.

Poi a piacere cucio alcune palline di legno direttamente sulla collana. Fisso tutti i fili e il lavoro è finito.