Collana giallo rosso

Posted on febbraio 25, 2014

0


collana-rosso-giallo-2

mercerialauratre_crochet_sciarpe-tessuto-5

Quando ho voglia di tornare bambina apro la mia “scatola dei bottoni” e inizio a giocare… Ieri ho trovato due variopinte perle di Murano per farmi una collana da abbinare alla sciarpa effetto tessuto (post del 20 febbraio 2014).

collana-rosso-giallo-3

mercerialauratre_crochet_sciarpe-tessuto-frange

Non sono un’esperta, quindi le tecniche che uso sono “casalinghe” e magari non sono quelle ottimali, ma mi piacciono le cose che luccicano e ogni tanto provo a metterle insieme per farmi qualcosa “su misura”, come questa .

collana-rosso-giallo-2

Per le collane di solito ci vuol pazienza, ma quando voglio “scorciare” uso delle catenelle già fatte in cui inserisco pochi elementi decorativi. Stavolta avevo due bellissime perle ovali che avevo preso a  Murano, bianche con striature oro, verde, giallo e rosso;

collana-rosso-giallo-5

così le ho assicurate su un bacchetto di metallo e – facendo due anellini alle estremità del bacchetto con una pinza (taglio via l’eccesso del bacchetto con il tronchesino) – le ho inserite in un pezzetto di catenella color rame. Allo stesso modo ho aggiunto in centro un rettangolo vermiglio e ai lati due cristalli rossi, e poi per farla davvero breve (ma anche perché mi piace🙂 ) ho deciso di chiudere la collana con due nastrini di raso senza mettere gancetti (forse li aggiungerò semmai ne avrò voglia! ):

collana-rosso-giallo_dietro

ho preso due pezzi di nastrino rosso scuro largo 3 mm, li ho piegati in due, fatti passare negli anelli di margine della catenella e annodati, e poi fermati con un nodino anche alle estremità. Finito.

Ho usato: un pezzetto di catenella di metallo per bigiotteria, due perle di vetro di Murano, una decorazione rettangolare forata, due cristalli sfaccettati, del nastrino di raso sottile (3 mm), dei chiodini o filo metallico per bigiotteria abbastanza rigido per fissare le decorazioni, una piccola pinza con le punte coniche per dare la forma ad anellino al filo metallico, eventualmente una seconda piccola pinza con le punte piatte per tenere ben fermi i vari pezzi, un tronchesino per tagliare il filo metallico, occhiali protettivi (quando si maneggiano e tagliano pezzettini metallici bisogna stare attenti alle schegge che possono saltar via, ed è quindi consigliabile indossare gli appositi occhiali protettivi).

Posted in: Bijoux