Scarpine Candy (ferri e uncinetto)

Posted on gennaio 16, 2014

2


scarpine-candy_2_tricot_mercerialauratre

scarpine-candy_4_tricot_mercerialauratre scarpine-candy_3_tricot_mercerialauratre

Oggi qui è un giorno di zucchero, fatto di caramelle, lurex e confetti! Perciò ecco un esagerato fiore crochet tipo lecca-lecca sulle scarpine bianche e rosa… Di seguito la ricetta  per il fiore.

scarpine-candy_1_tricot_mercerialauratre

Per queste scarpine occorrono: filato 100% lana merino fine Gioia Baby Bertagna Filati, nei colori bianco e rosa (gomitolo da 50 gr ca 140 mt), un rocchetto di filato per ricamo Anchor Metallic color perla; ferri 3,5; uncinetto n.2 e un uncinetto più sottile, tipo n.1. Le caramelle invece sono per me🙂

scarpine-candy_fiore_tricot_mercerialauratre

Fiore: con l’uncinetto n° 2 ed il filo di lana bianca + il filo da ricamo Anchor Metallic perlato lavorati insieme, faccio un anello di 4 catenelle (chiudo il cerchio con una maglia bassissima); lavoro un giro con 6 maglie basse nell’anello e poi un altro giro con due maglie basse in ognuna delle 6 maglie di base. Proseguo a spirale lavorando due maglie basse in ogni maglia di base fino ad avere un totale di 22 maglie basse; chiudo. Con il filo di lana rosa faccio un giro di 6 petali in questo modo: nella maglia di base successiva all’ultima lavorata con il bianco faccio una maglia bassa + 3 catenelle; in ciascuna delle 1°, 2° e 3° maglia di base successive lavoro una maglia alta senza chiuderla (tot 3 maglie alte non chiuse); poi chiudo tutte e tre le maglie alte insieme. Lavoro tre catenelle + una maglia bassissima nella base della 3° maglia alta, e ho completato un petalo. Lavoro ancora tre catenelle e faccio un altro petalo; così fino ad avere 6 petali; poi chiudo. Rifinisco il bordo con un giro a maglia bassissima usando il filo da ricamo perlato. Fisso i fili e non resta che cucire il fiore sulla scarpina.

scarpina-candy_fiore_tricot_mercerialauratre  Solo un accenno per le scarpine (dettaglio in un  prossimo post): ovviamente per farle ci sono vari metodi (istruzioni si possono trovare facilmente sulle riviste specializzate o consultando le nonne…); queste in foto sono lavorate con due ferri partendo dalla soletta, a maglia rasata o a legaccio. Avvio il numero di maglie necessario (per una scarpina proprio piccina – baby di 3 mesi- avvio 36/38 maglie; poi il lavoro verrà piegato in due e cucito) e lavoro un paio di ferri nel punto scelto; poi per 8/10 ferri sagomo la soletta (con degli aumenti simmetrici) e per 4/5 ferri lavoro la fascia laterale; poi proseguo per formare il davanti lavorando solo sulle maglie centrali (prendendo via via anche la prima e l’ultima maglia sui lati; cioè lavoro la prima delle maglie centrali insieme alla maglia laterale sulla destra, e in modo simmetrico sull’altro lato). Infine lavoro la parte della caviglia (in questo caso a coste), e intreccio; con una cucitura sul dietro e sul fondo completo la scarpina.